Articoli con tag bollicine

Comolli puntalizza sul fenomeno “spumanti italiani” e Prosecco

Utili ed interessanti precisazioni di un vero conoscitore dell’universo bollicine A seguito della pubblicazione del mio recente articolo che riprendeva la stima elaborata dall’Osservatorio statistico economico Ovse su mercati e consumi vini spumanti e dal Ceves, centro studi ricerca vite-vini alla Cattolica di Piacenza, ho ricevuto da chi l’ha elaborata, ovvero da Giampietro Comolli, primo […]

Lascia un commento Leggi tutto

“Bollicine tricolori” record nei brindisi di Capodanno nel mondo

Le stime di Giampietro Comolli e dell’Osservatorio statistico economico Ovse Non sono d’accordo quasi su nulla non sui numeri ma sulla “filosofia” di questo comunicato, che mette insieme capre e cavoli, metodo classico e Charmat/Martinotti nel nome della logica, rapido consumo, degli “spumanti”, o degli “spumanti italiani” o “spumante italiano” come lo si preferisca chiamare. […]

2 commenti Leggi tutto

Le “bollicine” italiane (ovvero il Prosecco) trascinano l’export

A Natale si stapperanno 66 milioni di bottiglie di “spumanti italiani” Al solo sentire parlare di “spumanti italiani” mi viene mal di pancia, considerando l’espressione “spumante” fuorviante e in grado di confondere e disinformare i consumatori. Nel contenitore “spumanti” sono comprese cose tanto diverse da loro: metodo classico e metodo Charmat, Trento Doc, Alta Langa, […]

Lascia un commento Leggi tutto

Metodo classico italiani che escono troppo presto per non perdere il Natale

Ma è più importante la qualità o il business di fine anno? E’ sabato sera, ho cenato e piacevolmente finito una bouteille de Champagne aperta due giorni fa (la prova dei due vecchi Dolcetto 1990 e 1997 che ho annunciato su Facebook l’ho rimandata a domani..) e prima di mettermi a lavare i piatti, spegnere […]

1 commento Leggi tutto

In Oltrepò Pavese un messaggio sul vino pirandellianamente contraddice l’altro…

Cruasé o VSQ Rosé? Uno, nessuno, centomila… Prima di tornare ad investirvi, come ho fatto nei giorni scorsi, con una pioggia di “bollicine” metodo classico, che farei prima a chiamare “bulles”, visto che in larga parte sono francesi, permettetemi una rapida incursione, purtroppo a base di parole ma conto di proporvi presto una valida bottiglia […]

8 commenti Leggi tutto

Alla Mostra Mercato della Fivi le bollicine che non ti aspetti

Extra Brut e Pas Dosé da Valtènesi, Valtellina e Saluzzese Anche a Piacenza la settimana scorsa, nell’ambito di quella bellissima festa che è stata la Mostra mercato Vignaioli Indipendenti Fivi, tra tante cose buone che ho degustato e scoperto (alcune vere e proprie rivelazioni, come i Valpolicella e l’Amarone de Il Monte Caro, gli Ovada […]

Lascia un commento Leggi tutto

E da lunedì, promesso, niente più polemiche: solo bollicine, come se piovesse!

Ancora polemiche Ziliani? mi ha scritto qualcuno di voi lamentandosi che invece di segnalarvi, con racconti, note di degustazione, cronache, consigli, bottiglie di “bollicine”, italiane e straniere, note e meno note, che a mio modesto avviso valga la pena di acquistare, bere, stappare (e magari qualcuna lasciare riposare in cantina, perché i grandi Champagne invecchiano […]

5 commenti Leggi tutto

Clamoroso da Montebelluna: ho scoperto un “Prosecco” che me piase..!

Ma non è un Prosecco, ma Sulié, ecco spiegato l’arcano… C’é un Prosecco (Doc o Docg poco conta) che possa convincere un non prosecchista dichiarato come me? Esiste e l’ho scoperto di recente in quel di Montebelluna. Località veneta della Marca Trevigiana, sinora a me nota solo come patria di un campione del fuball, come […]

Lascia un commento Leggi tutto

Caro A.D. Salvioni può far sapere all’estero che io con i tondinari non c’entro?

Consultato e citato in un articolo inglese sulla zona spumantistica bresciana Devo chiedere un grandissimo piacere al simpatico, lo è davvero, burbero, magari non espertissimo di vino quanto lo è di marketing, ma soprattutto intellettualmente onesto (due doti rare nell’area vinicola dove opera) amministratore delegato della zona spumantistica bresciana le cui “bollicine” si fregiano della […]

Lascia un commento Leggi tutto

Io il Prosecco non riesco a berlo, ma tanto di cappello al suo marketing!

Prosecco Doc naming sponsor della tappa dei Mondiali SuperBike in Germania Sono sincero, io, come sanno anche nella zona spumantistica bresciana (come si chiama?) non bevo Prosecco, non per snobismo, ma perché non mi piace, il mio palato, salvo alcune rare eccezioni nella tipologia Extra Brut, lo rifiuta, preferisco bere Trento Doc, Oltrepò Pavese Docg, […]

3 commenti Leggi tutto

Avviso al mondo: je ne travaille pas pour les “spumantisti bresciani”!

Non lavoro per la Franciacorta, chiaro? Avviso ai miei lettori (almeno un trenta per cento dei visitatori dei miei blog) stranieri. Il Franco Ziliani qui presente NON E’ il Franco Ziliani “inventore” della Franciacorta e patron (anche se ora purtroppo, causa ragioni anagrafiche, “comandano” i tre figli: sempre meglio il babbo, non v’è paragone possibile […]

2 commenti Leggi tutto

Il tempo è davvero galantuomo e tout se tient? Quattro balle sulle bolle…

Questo pomeriggio mi indurrebbe a pensare di sì… Una cara amica é solita dirmi che “il tempo é galantuomo“. Io sono solito risponderle, cinico e disincantato come sono, prossimo al traguardo dei miei 61 anni da perfetto ingenuo Don Chisciotte, che a mio avviso invece “o tiempo é no struonzo“…. Mi sa che invece la […]

Lascia un commento Leggi tutto

Perché i migliori Champagne dobbiamo berceli da soli

Senza condividerli con le nostre adorate Lei… Vogliamo finalmente dire una verità antipatica, ma assolutamente vera, altrimenti non sarebbe la verità (cit. Monsieur de la Palice) sul rapporto tra Champagne e donne? Vogliamo dirlo che é una clamorosa mensonge il fatto che lo Champagne si debba berlo, on doit le partager, avec Elle? Ma dove […]

3 commenti Leggi tutto

Visiti un’azienda in Franciacorta e cosa ti offrono da bere? Acqua e caffè..

E le bollicine? Beh, quelle si vendono, mica si offrono agli ospiti… Questa ve la devo proprio raccontare. Mi è successa, incredibile ma vero, questo pomeriggio. Un’amica, che si occupa di vino come me, ma non scrive ma aiuta a vendere vino, mi ha chiesto di accompagnarla in Franciacorta. L’appuntamento era in un’azienda notissima, dove […]

19 commenti Leggi tutto

Volete fare Champagne groupage con me?

Cari amici champagnisti, oggi ho ricevuto una mail da un importatore olandese che mi propone 600 bottiglie di Champagne Jacquesson Extra Brut Cuvée 740 al prezzo invitantissimo di 34 euro. Agli champagnisti, che non possono che amare, come io amo, Jacquesson, chiedo: vista la qualità, visto il prezzo conveniente (34 euro contro una media di […]

24 commenti Leggi tutto