Seguici su
Attenzione: questo sito è impostato per consentire l'utilizzo di tutti i cookie al fine di garantire una migliore navigazione. Se si continua a navigare si acconsente automaticamente all'utilizzo. Continua Leggi l'informativa completa

Discussioni

Metodo classico italiano a denominazione: idee chiave per una comunicazione comune

Pubblicato

il

AltaLanga
Metto subito le mani avanti: non sono e non ho alcuna intenzione (né capacità) di trasformarmi in un pubblicitario. Poiché i miei inviti a non considerare un tabù e una cosa disdicevole un accordo, strategico e limitato, di collaborazione tra i soggetti del metodo classico italiano a denominazione hanno suscitato qualche curiosità e diversi produttori mi hanno scritto invitandomi a fare capire meglio concretamente a cosa facessi riferimento, ho provato a delineare alcune semplici linee chiave di quel che mi piacerebbe che i quattro soggetti del metodo classico italiano a denominazione comunicassero insieme.
logoconsorzio-franciacorta-300x181
L’ho fatto, ne sono consapevole, in maniera goffa, che farà sor-ridere i pubblicitari di professione, senza possedere alcun rudimento della tecnica, complessa, della comunicazione pubblicitaria, semplicemente per dare un’idea di alcuni dei temi che penso debbano essere proposti al grande pubblico, a quello che viene “drogato” con la falsa comunicazione dell’esistenza di un grosso contenitore, ovvero lo “spumante italiano” o “gli spumanti” al cui interno i metodo classico italiani a denominazione dovrebbero convivere con gli spumanti Charmat aromatici e con vini dall’identità confusa e indistinta.
Logo_Consorzio_OltrepoPV_20100923
Queste le mie idee chiave per un’ipotetica campagna pubblicitaria comune che, ne sono sicuro, non si realizzerà mai. Ma mettere una pulce nell’orecchio tentar non nuoce, no?

trentodoc-remuage-italiano

Chi siamo? Metodo classico italiani Doc e Docg,
non generici “spumanti”!
Imparate a distinguerci e a chiamarci con il nostro nome:
Alta Langa, Franciacorta, Oltrepò Pavese, Trento.

Per produrci non bastano pochi mesi in autoclave
Servono minimo 15 mesi, spesso molti di più,
di un paziente, accurato affinamento in bottiglia.
Perché non siamo semplici “spumanti”,
ma metodo classico italiani Doc e Docg.
Alta Langa, Franciacorta, Oltrepò Pavese, Trento:
Chiamateci con il nostro nome!

Blanc de Blanc, Dosaggio Zero, Satèn, Cruasé, Rosé o semplicemente Brut
Potete sceglierci come aperitivo oppure portarci a tavola
E vederci all’opera sia sui crostacei che sulle frittate
sul branzino sino ai primi piatti con pesce o con verdure.
Siamo Metodo classico italiani Doc e Docg,
Alta Langa, Franciacorta, Oltrepò Pavese, Trento,
specialisti nel mettere i cibi a loro agio ed esaltarne i sapori!

Print Friendly, PDF & Email

Due brevi note di presentazione Sono nato a Milano nel 1956 e dal 1966 vivo in provincia di Bergamo. Giornalista pubblicista dal 1981, dal 1984, dopo aver collaborato, scrivendo di libri, cultura, musica classica e di cucina, a quotidiani come La Gazzetta di Parma, Il Giornale, La Gazzetta ticinese e Il Secolo d’Italia, mi occupo di vino. Per diciotto anni, sino all’ottobre 1997, sono stato direttore di una biblioteca civica. Continua a leggere ...

Continua a leggere
8 Commenti

8 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SPAZIO PROMOZIONALE







I SUGGERIMENTI DI VINOCLIC


Tendenza

Autore: Franco Ziliani - P.IVA: 02585140169 - Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale. Le immagini inserite in questo blog sono tratte in massima parte da Internet; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo a Franco Ziliani, saranno subito rimosse.
Privacy Policy