Seguici su
Attenzione: questo sito è impostato per consentire l'utilizzo di tutti i cookie al fine di garantire una migliore navigazione. Se si continua a navigare si acconsente automaticamente all'utilizzo. Continua Leggi l'informativa completa
My Wine Notes

Notizie

Bollicine mon amour: sabato 15 e domenica 16 vini mordaci di scena a Salsomaggiore

Pubblicato

il

Bollicinemonamour2014

E’ notorio che a Parma e dintorni vanno matti per Champagne e “bollicine” varie. Naturale quindi che proprio nella città cara a Stendhal nascesse una associazione culturale denominata “Bollicine Mon Amour”, che da alcuni anni dà vita ad una rassegna, dedicata ai “vini mordaci”, ai vini che “busciano”, che quest’anno, sabato 15 e domenica 16, avrà come sede in un luogo dove si “passeranno le terme” in maniera molto più piacevole che nella maniera tradizionale.

Tutto questo giro di parole per dire che sarà Salsomaggiore Terme, nota anche per ospitare il concorso di Miss Italia, ed il Palazzo dei Congressi, la sede di Bollicine mon amour 2014, manifestazione nata “per promuovere e valorizzare le piccole realtà produttive di “bollicine” con metodo classico ed i loro territori, provenienti dalle regioni più vocate di Francia e d’Italia”.

Sabato dalle 12 alle 20 e domenica dalle 11 alle 20, a Salso si potranno degustare bubbles & bulles, qui il catalogo completo degli espositori, note e meno note, o tutte da scoprire (sapevate voi che a Felsina, Castelnuovo Berardenga, patria di Chianti Classico stellari, si producono bollicine a base di Sangiovese, Pinot nero e Chardonnay? Io manco me lo sognavo…) provenienti da Champagne, Bourgogne, Jura, Limoux, Loire, Alsace. Oltre che da Franciacorta, Oltrepò Pavese, Trentino, oltre che Emilia Romagna, Toscana, Umbria, Marche e Puglia.

Temo che anche quest’anno dovrò saltare l’appuntamento e perdermi qualcosa di speciale, ma sono sicuro che tutti quelli che potranno andarci ritornando a casa non mancheranno di esclamare sospirando: “bollicine, mon amour”!

_____________________________________________________________________

Attenzione!: non dimenticate di leggere anche Vino al vino
www.vinoalvino.org
e il Cucchiaio d’argento!

 

Due brevi note di presentazione Sono nato a Milano nel 1956 e dal 1966 vivo in provincia di Bergamo. Giornalista pubblicista dal 1981, dal 1984, dopo aver collaborato, scrivendo di libri, cultura, musica classica e di cucina, a quotidiani come La Gazzetta di Parma, Il Giornale, La Gazzetta ticinese e Il Secolo d’Italia, mi occupo di vino. Per diciotto anni, sino all’ottobre 1997, sono stato direttore di una biblioteca civica. Continua a leggere ...

Continua a leggere
1 Commento

1 Commento

  1. Zakk

    18/11/2014 at 20:41

    Non ci è andato nessuno?
    Io ho preferito “Sangiovese Purosangue” presso l’osteria del treno a Milano (bella manfestazione con sangiovese di Romagna, del Chianti, Maremma, Montalcino…..)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tendenza

Autore: Franco Ziliani - P.IVA: 02585140169 - Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale. Le immagini inserite in questo blog sono tratte in massima parte da Internet; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo a Franco Ziliani, saranno subito rimosse.
Privacy Policy