Seguici su
Attenzione: questo sito è impostato per consentire l'utilizzo di tutti i cookie al fine di garantire una migliore navigazione. Se si continua a navigare si acconsente automaticamente all'utilizzo. Continua Leggi l'informativa completa
My Wine Notes

Prosecco e dintorni

Errata corrige: una richiesta di rettifica del managing director della Casa Vinicola Bosco Malera S.r.l

Pubblicato

il


Pubblicata in ritardo, ma solo per colpa di un account non visitato

Succede, quando si hanno diversi account di posta elettronica, come nel mio caso, che qualcuno non venga regolarmente visitato e che talune mail, inviate da tempo, restino senza risposta, per il semplice motivo che non sono state lette.

E’ così accaduto che al mio account redazione@lemillebolleblog.it, che generalmente mi rinvia automaticamente le mail all’indirizzo che normalmente utilizzo ovvero francoziliani@yahoo.it (cosa che in questo caso non è invece accaduto) mi venisse spedita, in data 17 febbraio, la mail sotto riportata, con richiesta di rettifica “entro 7 giorni dal ricevimento della presente e-mail”, di alcune imprecisioni, dovute esclusivamente ad una traduzione dall’inglese fatta di corsa, riportate nel mio articolo intitolato “Prosecco “bollicine di bandiera” italiane?” .

Purtroppo, come sono in grado di dimostrare, avendo letto e risposto stasera, martedì 10 marzo, ad altre mail (inviatemi intorno a metà – fine febbraio) con molto ritardo ho letto la richiesta di rettifica inviata da Paolo Lasagni Managing Director della Casa Vinicola Bosco Malera S.r.l. – Gruppo Vi.V.O. Cantine di Salgareda (TV) , cui dichiarazioni rilasciate al Web magazine britannico The Drink Business avevo riportato (e mal tradotto). E pertanto solo stasera (10 marzo) posso ottemperare con ritardo, incolpevole, alla legittima richiesta inoltratami.

Mi auguro che Paolo Lasagni creda alla mia buona fede e accetti, anche se fatta con ritardo, la sua richiesta di rettifica. A volte, quando si scrive molto e si va di fretta, può capitare di incorrere in qualche imprecisione… E riconoscere di avere sbagliato, in totale buona fede, e scusarsi, come faccio ora, è giusto e doveroso.

“Gentile Signor Ziliani mi è stato segnalato che nel suo blog, Le Mille Bolle Blog del 16 dicembre u.s. (titolo dell’articolo “Prosecco “bollicine di bandiera” italiane?”), è stata ripresa un’intervista che ho rilasciato al magazine The Drink Business.

Purtroppo, mi auspico solo per problemi di traduzione, è stata riportata un’informazione completamente errata: innanzi tutto il Prosecco non si vende perché il prezzo all’origine è stracciato (a proposito, bulk in italiano significa sfuso, non stracciato, tanto che la stessa fiera di Amsterdam si chiama Bulk wine exhibition); in secondo luogo, se proprio vogliamo dirla tutta, la mia intervista con the Drink Business riportava che in futuro il prezzo più basso a scaffale dovrà essere non al di sotto di 6,49 pound on promo (quest’ultima parola è fondamentale quando si parla di mercato inglese).

Bulkwinesexhibition

Inoltre, in tutto l’articolo c’è poca chiarezza su quanto è stato ripreso dalla mia intervista e quanto è frutto delle sue interpretazioni.

Fiducioso nella sua comprensione, colgo l’occasione per porle cordiali saluti”.

Paolo Lasagni
Managing Director della Casa Vinicola Bosco Malera S.r.l.
Gruppo Vi.V.O. Cantine di Salgareda (TV)

I-Am-Sorry

_____________________________________________________________________

Attenzione!: non dimenticate di leggere anche Vino al vino
www.vinoalvino.org e il Cucchiaio d’argento!

Due brevi note di presentazione Sono nato a Milano nel 1956 e dal 1966 vivo in provincia di Bergamo. Giornalista pubblicista dal 1981, dal 1984, dopo aver collaborato, scrivendo di libri, cultura, musica classica e di cucina, a quotidiani come La Gazzetta di Parma, Il Giornale, La Gazzetta ticinese e Il Secolo d’Italia, mi occupo di vino. Per diciotto anni, sino all’ottobre 1997, sono stato direttore di una biblioteca civica. Continua a leggere ...

Continua a leggere
1 Commento

1 Commento

  1. Gugge

    11/03/2015 at 07:39

    Se ho letto bene sempre prosecco resta.
    Non e’ divenuto champagne.?
    Pfiu…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tendenza

Autore: Franco Ziliani - P.IVA: 02585140169 - Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale. Le immagini inserite in questo blog sono tratte in massima parte da Internet; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo a Franco Ziliani, saranno subito rimosse.
Privacy Policy