Seguici su
Attenzione: questo sito è impostato per consentire l'utilizzo di tutti i cookie al fine di garantire una migliore navigazione. Se si continua a navigare si acconsente automaticamente all'utilizzo. Continua Leggi l'informativa completa
My Wine Notes

Giramenti di... bolle

La disinformazione più becera viaggia sul Web. Yahoo la spara davvero grossa

Pubblicato

il

disinformazione
Il Prosecco rischia di sparire dal mercato? Oggi le comiche!

E’ proprio vero che viviamo in un’epoca di disinformazione becera e di una comunicazione fatta spesso da dilettanti allo sbaraglio che parlano e scrivere per sentito dire, senza sapere quello che dicono, senza informarsi.

Così, in questo mondo cialtronesco della disinformazione può accadere che un video da oggi le comiche diffuso da Yahoo e che vi invito a visitare qui e ascoltare piegandovi in due dalle risate, si possa tranquillamente e testualmente affermare che “il Prosecco rischia di sparire dal mercato e di venire soppiantato da vini prodotti d’Oltremanica”.
disinfo1

Avete sentito bene, non solo “l’eccellenza italiana deve far fronte alla concorrenza sempre più agguerrita proveniente dai vini britannici”, il che è tutto da dimostrare, ma causa un fantomatico “divario tra domanda e offerta” il Prosecco, che è in grande salute come scrivevo qui, conta su qualcosa che si avvicina ai trecento milioni di bottiglie per il Prosecco Doc e circa 70 per il Prosecco Docg, più una previsione di cinque milioni per l’Asolo Montello rischierebbe di “sparire dal mercato”?
MappaProseccoAsolo

E sarebbe travolto dai due milioni e mezzo, tre, se ci arrivano di bottiglie di English Sparkling wines?

Ma la conoscono la matematica, il buon senso, la necessità di informarsi prima di dire idiozie quelli che redigono queste news da quattro soldi per Yahoo?

Oggi_Comiche

Roba da matti: un “non prosecchista”, non “anti-prosecchista” come me, che sta qui a difendere le ragioni del Prosecco…

Mala tempora currunt…

________________________________________________________________________

Attenzione!: non dimenticate di leggere anche Vino al vino
www.vinoalvino.org!

Due brevi note di presentazione Sono nato a Milano nel 1956 e dal 1966 vivo in provincia di Bergamo. Giornalista pubblicista dal 1981, dal 1984, dopo aver collaborato, scrivendo di libri, cultura, musica classica e di cucina, a quotidiani come La Gazzetta di Parma, Il Giornale, La Gazzetta ticinese e Il Secolo d’Italia, mi occupo di vino. Per diciotto anni, sino all’ottobre 1997, sono stato direttore di una biblioteca civica. Continua a leggere ...

Continua a leggere
Fai click per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tendenza

Autore: Franco Ziliani - P.IVA: 02585140169 - Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale. Le immagini inserite in questo blog sono tratte in massima parte da Internet; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo a Franco Ziliani, saranno subito rimosse.
Privacy Policy