Seguici su
Attenzione: questo sito è impostato per consentire l'utilizzo di tutti i cookie al fine di garantire una migliore navigazione. Se si continua a navigare si acconsente automaticamente all'utilizzo. Continua Leggi l'informativa completa

Degustazioni

Trento Doc Nature millesimato 2011 Pisoni

Pubblicato

il

Denominazione: Trento Doc
Metodo: classico
Uvaggio: Chardonnay
Fascia di prezzo: da 20 € a 25 €

Giudizio:
8.5


TrentoDoc2015 072
Dispiace sempre quando ci s’imbatte in un’azienda che si conosce e che si apprezza e che si considera un punto di riferimento nella propria denominazione trovarsi costretti, degustandone un prodotto, a doverla criticare. Anche se io passo per un “cattivo”, in verità sono molto più contento quando ho gli elementi per parlare positivamente e tessere le lodi di un vino.

E così nell’estate dello scorso anno, essendo un convinto sostenitore della piccola, ma agguerrita e qualificata produzione di metodo classico della famiglia Pisoni, ben noti per la loro attività di produttori di grappe e distillati di qualità in quel di Pergolese di Lasino, mi era dispiaciuto dover esprimere qualche riserva sul Trento Doc Nature 2008, ed in particolare sulla bocca che trovai “molto diritta, nervosa, salata, ma un po’ magra e carente di espansione, con il vino che rimane un po’ rigido, con acidità che prevale, non ben bilanciata dal frutto e chiude leggermente amara e non molto persistente”.

Stavo parlando di uno dei Trento Doc che prediligo della gamma dei Pisoni, il Nature, ottenuto da uve Chardonnay in purezza, da vigneti con terreni a matrice calcarea posti da 150 a 400 metri di altezza, coltivati a pergola trentina semplice e guyot, lasciato intorno ai tre anni sui lieviti, a seconda delle annate, e senza alcuna aggiunta in fase di sboccatura. Un vino cui so bene che i Pisoni, che producono affinandoli senza fretta in una cantina scavata nella roccia, anche un Brut, un Rosé, un Extra Brut millesimato, tengono molto ma che al momento del mio assaggio mi aveva convinto solo a metà.

Sono pertanto particolarmente contento di ritrovare i Pisoni all’alto livello qualitativo che compete loro con una nuova annata, la 2011, del loro Trento Doc Nature, che ho recentemente degustato in un campione con sboccatura 2015.

TrentoDoc2015 073

Qui niente ma proprio niente da ridire, anzi, il ritrovato equilibrio, la freschezza e la piacevolezza, e la coerenza naso bocca che formano uno dei caratteri distintivi della casa.

Davvero un Nature all’altezza della situazione, colore paglierino oro scarico, perlage sottile, naso intensamente agrumato, direi di più, citrino, con frutta secca e noce in evidenza e una vena fresca e balsamica di erbe aromatiche. Bocca viva, fresca, nervosa, non statica, con acidità ben equilibrata dal frutto, sapidità e bell’allungo dinamico, persistente ben bilanciato e buona consistenza.

Questi i Trento Doc dei Pisoni che mi piacciono!

Azienda Agricola Fratelli Pisoni
Via San Siro 7 Pergolese di Lasino TN
tel. 0461 5641060461 564106
e-mail info@pisoni.it
sito Internet www.pisoni.it

Attenzione! Non dimenticate di leggere anche:

Due brevi note di presentazione Sono nato a Milano nel 1956 e dal 1966 vivo in provincia di Bergamo. Giornalista pubblicista dal 1981, dal 1984, dopo aver collaborato, scrivendo di libri, cultura, musica classica e di cucina, a quotidiani come La Gazzetta di Parma, Il Giornale, La Gazzetta ticinese e Il Secolo d’Italia, mi occupo di vino. Per diciotto anni, sino all’ottobre 1997, sono stato direttore di una biblioteca civica. Continua a leggere ...

Continua a leggere
1 Commento

1 Commento

  1. andrea pisoni

    16/12/2015 at 15:59

    e’ sempre un piacere ricevere parole di riguardo per uno dei nostri pargoli, soprattutto quando è uno degli ultimi nati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tendenza

Autore: Franco Ziliani - P.IVA: 02585140169 - Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale. Le immagini inserite in questo blog sono tratte in massima parte da Internet; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo a Franco Ziliani, saranno subito rimosse.
Privacy Policy