Seguici su
Attenzione: questo sito è impostato per consentire l'utilizzo di tutti i cookie al fine di garantire una migliore navigazione. Se si continua a navigare si acconsente automaticamente all'utilizzo. Continua Leggi l'informativa completa

Discussioni

Ferrari Brut migliore bollicina italiana: Ferrari quale, quello in saldo a 8,90?

Pubblicato

il

Domande indiscrete sul cosiddetto “Campionato del mondo delle bollicine”

Leggo su questa testata online trentina, questo articolo che vi invito a leggere qui. Nascono spontanee alcune domande:

si può considerare questo testo come un articolo o si deve valutarlo come una velina arrivata dalla sede dell’azienda spumantistica con sede a Ravina, o come un redazionale pubblicitario, anche se come tale non è dichiarato?;

si può prendere sul serio un wine contest del genere, promosso da un wine writer, mister Tom Stevenson, che conosco molto bene, avendo diverse volte degustato con lui a Londra, in Oltrepò Pavese, in Franciacorta, che diciamo essere molto attento al business, e che ogni anno, guarda caso, manco fosse un abbonamento, una sorta di sponsorizzazione a puntate, spalmata su più anni, vede trionfare, con puntualità da orologio svizzero, l’azienda produttrice anche del Perlé e del Giulio Ferrari riserva del fondatore e il Trento Doc?

 

Mister Tom Stevenson può davvero essere considerato il “massimo esperto mondiale di bollicine” come viene dipinto in maniera agiografica? Ed è ancora credibile e attendibile?;

E, ultima domanda, il Ferrari Brut premiato da mister Stevenson come “migliore bollicina italiana” è quel Ferrari Brut che in questi giorni si fa notare, oltre che per la quantità di cartoni disponibili in ogni canale della Grande Distribuzione Organizzata, un vero e proprio portento, quasi una moltiplicazione dei pani e dei pesci e una capacità quasi miracolosa dei Lunelli (azionisti di maggioranza anche della storia azienda produttrice di Prosecco Docg Conegliano Valdobbiadene Bisol) di tramutare l’acqua in vino (con le bollicine), per il prezzo stracciato di 8,90 euro, battuto solo, tra le big winery del mondo del metodo classico, dagli 8,29 della Guido Berlucchi?

Certo che a casa Lunelli sono abbonati alle super promozioni natalizie, alle vendite promosse come sottocosto o meno, proprio come sei anni fa anche oggi e come fanno marketing loro non lo fa nessuno in Italia…

Vedo con piacere che anche il collega Tiziano Bianchi in questo articolo sul suo blog Territorio che resiste, si pone i miei stessi interrogativi. Arriva anche ad una conclusione che condivido e sottoscrivo in toto.

Attenzione!:

Non dimenticate di leggere anche Vino al vino http://www.vinoalvino.org/ e il mio nuovo blog personale www.francoziliani.it

Print Friendly, PDF & Email

Due brevi note di presentazione Sono nato a Milano nel 1956 e dal 1966 vivo in provincia di Bergamo. Giornalista pubblicista dal 1981, dal 1984, dopo aver collaborato, scrivendo di libri, cultura, musica classica e di cucina, a quotidiani come La Gazzetta di Parma, Il Giornale, La Gazzetta ticinese e Il Secolo d’Italia, mi occupo di vino. Per diciotto anni, sino all’ottobre 1997, sono stato direttore di una biblioteca civica. Continua a leggere ...

Continua a leggere
6 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
6 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
Antonio
Antonio
13/12/2020 18:03

Infatti, tecnicamente a quei prezzi non dovresti comprare anche il prosecco, figurati un Franciacorta..

Luigi De Luca
Luigi De Luca
13/12/2020 20:50

A mio avviso, si sta sottovalutando il fatto che
queste bottiglie vengono vendute in gdo.
Alla grande distribuzione non interessa nulla delle riserve di esperti del settore,
vuole solo fare profitto.
Alla clientela interessa ancora meno, l’80% dei clienti, pensa che prosecco e metodo classico siano la stessa cosa, non spenderebbe mai 20 euro o più per un Franciacorta o Trento doc. Pensano quindi di aver fatto l’affare ed escono contenti

Fabio
Fabio
14/12/2020 14:27

Franco ieri ero in coda in cassa all’Esselunga e avevo di fianco una signora con due cartoni più tre astucci di Ferrari nel carrello; ti ho subito pensato.
Ah io avevo in mano due bottiglie di barolo serralunga di Giovanni Rosso…

IMG_20201213_170442.jpg
Lorenzo
Lorenzo
18/12/2020 15:12

Solo per questo weekend da Conad, Ferrari brut base a 7,90… Chi offre di più, anzi di meno?

Seguimi su Facebook

SPAZIO PROMOZIONALE









I SUGGERIMENTI DI VINOCLIC


LEGGI IL MIO BLOG PERSONALE!

Tendenza

Autore: Franco Ziliani - P.IVA: 02585140169 - Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale. Le immagini inserite in questo blog sono tratte in massima parte da Internet; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo a Franco Ziliani, saranno subito rimosse.
Privacy Policy

6
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x