Seguici su
Attenzione: questo sito è impostato per consentire l'utilizzo di tutti i cookie al fine di garantire una migliore navigazione. Se si continua a navigare si acconsente automaticamente all'utilizzo. Continua Leggi l'informativa completa

Prosecco e dintorni

Prosecco Doc a 3,30 euro, grazie Zonin!

Pubblicato

il

Dall’azienda regista della nefanda operazione Prosecco Doc prezzi particolarmente bassi

A me non frega niente, perché come ho già detto e ripetuto non bevo Prosecco e con ogni probabilità, non sono sicuro al cento per cento, bisogna trovarsi in determinate situazioni, lo rifiuterei anche se vagando nel deserto e giunto ad un’oasi me lo vedrei offrire come unico rimedio alla morte per sete, però certe evidenze vanno ricordate. Per smemorati e sbadati.

Chi fu, undici anni orsono, insieme all’allora ministro delle Politiche Agricole e oggi presidente della Regione Veneto Luca Zaia, il grande motore dell’operazione Prosecco Doc, che fece nascere accanto ad una storica e rispettabilissima DOCG riferita alle colline sopra Conegliano e Valdobbiadene una mega Doc in larga parte con vigne di pianura, estesa a tutto il Veneto ed il Friuli Venezia Giulia?

Furono grandi aziende del vino, industriali del vino con giganteschi interessi giganteschi come la Zonin di Gambellara in provincia di Vicenza.

Bene, undici anni dopo, simboleggiato da un volantino promozionale di una catena della grande distribuzione, il risultato di questa scelta dissennata, miope e suicida: il Prosecco di quella azienda, che nel frattempo ha avuto mille traversie giudiziarie, ha cambiato management, ma è sempre a galla, posto in vendita, in offerta, a 3,30 euro.

Intendiamoci, di Prosecco e Prosechin a prezzi ancora più bassi ne abbiamo visti e ne vedremo ancora, ma poiché è stata quell’azienda e l’allora suo responsabile a volere questa operazione della mega denominazione veneto furlana, penso valga la pena ricordare, undici anni dopo, a cosa abbia portato. La deriva continuerà, ma documentare e mettere i puntini sulle i penso abbia ancora un senso.

A futura memoria

E non dimenticate di visitare anche:

Vino al vino http://www.vinoalvino.org/ E il nuovo canale Youtube https://www.youtube.com/watch?v=MltATjzDhAs

Print Friendly, PDF & Email

Due brevi note di presentazione Sono nato a Milano nel 1956 e dal 1966 vivo in provincia di Bergamo. Giornalista pubblicista dal 1981, dal 1984, dopo aver collaborato, scrivendo di libri, cultura, musica classica e di cucina, a quotidiani come La Gazzetta di Parma, Il Giornale, La Gazzetta ticinese e Il Secolo d’Italia, mi occupo di vino. Per diciotto anni, sino all’ottobre 1997, sono stato direttore di una biblioteca civica. Continua a leggere ...

Continua a leggere
3 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
3 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
Alessandro
Alessandro
31/05/2021 14:31

Per dirla tutta vedo che esattamente la stessa bottiglia all estero viene venduta a circa 10 euro . Che è un bel vendere.

Luca
Luca
31/05/2021 14:55
Reply to  Alessandro

All’estero non saprei. Ma pure in Italia vedo che Zonin vende prosecco a partire tendenzialmente dagli 8 euro.
Chiaro che che se si vuole fare passare un messaggio di fatto falso, si trova sempre qualche supporto per dare una immagine non vera .

Seguimi su Facebook

SPAZIO PROMOZIONALE









I SUGGERIMENTI DI VINOCLIC


LEGGI IL MIO BLOG PERSONALE!

Tendenza

Autore: Franco Ziliani - P.IVA: 02585140169 - Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale. Le immagini inserite in questo blog sono tratte in massima parte da Internet; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo a Franco Ziliani, saranno subito rimosse.
Privacy Policy

3
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x